Dolcetto d’Alba DOC 2016 – F. Borgogno

9.80

Questo vino viene definito il “vino dell’amicizia” ed è una splendida sintesi di sapori autentici di campagna. Generalmente si consuma entro l’anno successivo alla sua produzione.

La lavorazione del vitigno Dolcetto segue le stesse fasi degli altri nostri vitigni e cioè la potatura invernale della vite, i lavori di allegagione, pulitura e taglio dei tralci ed infine la vendemmia durante il mese di settembre.

Dopodiché in cantina si inizia con la pigiatura e diraspatura, macerazione in presenza delle bucce per circa 5-6 giorni ad una temperatura massima di 25-27 °C.

La conservazione del vino è in vasche di acciaio inox dove ultima la fermentazione malolattica e viene in seguito travasato periodicamente. Imbottigliamento in aprile, maggio.

L’annata 2016 sarà sicuramente da ricordare come una delle migliori dell’ultimo decennio.

Colore: rosso rubino molto vivo con riflessi violacei.
Aroma: delicato e fruttato.
Sapore: rotondo, secco e amarognolo con richiami di frutti come l’amarena.
Temperatura: 18/19 °C.
Abbinamenti gastronomici: antipasti, primi piatti soprattutto se conditi con sughi di carne, zuppe e minestre.

La Cantina

Giunta alla terza generazione, è situata all’incrocio tra la storica collina Cannubi e quella Brunate, luoghi emblematici della produzione del Barolo DOCG. Vinificati secondo il metodo classico e prodotti in circa 25.000 bottiglie all’anno, i vini offerti dalla famiglia Borgogno sono: Barolo Brunate DOCG, Nebbiolo Langhe, Barbera d’Alba, Dolcetto d’Alba e Favorita Langhe.

COD: FBR-DAL-000-0 Categoria:

Descrizione

Informazioni di base

Nome del prodotto: Dolcetto d’Alba DOC
Vitigno: Dolcetto d’Alba
Denominazione: Dolcetto d’Alba
Classificazione: DOC
Colore: rosso
Tipologia: fermo
Paese/Regione: Piemonte, Italia
Annata: 2016
Alcool svolto: 13,5% vol.
Zucchero residuo: 0,3 g/l
Numero di bottiglie prodotte: 4.000

Vinificazione

Metodo: Pigiatura e diraspatura soffice, macerazione in presenza delle bucce per circa 5-6 giorni ad una temperatura massima di 25-27 °C. La conservazione del vino è in vasche di acciaio inox dove ultima la fermentazione malolattica e viene in seguito travasato periodicamente. Imbottigliamento in aprile, maggio.
Temperatura: 25-28° termocondizionati
Durata: 5/6 giorni
Malolattica: svolta
Affinamento: in acciaio
Tipo di botte: acciaio
Tempo minimo in bottiglia: 2 mesi

Bottiglia

Peso della bottiglia vuota: 450 g
Data imbottigliamento: 28 agosto 2017
Potenziale d’invecchiamento: 2 anni
Dimensione del turacciolo: 24×44 mm
Materiale del turacciolo: sughero agglomerato
Tipo di bottiglia: bordolese

Vigna

% Uva/Vitigno: Dolcetto 100%
Terreno: argilloso
Esposizione: sud ovest
Metodo di allevamento: convenzionale
Anno d’impianto: 1973 con successivi rinnovamenti
Data della vendemmia: settembre
Tipo di vendemmia: manuale in cassette

Analisi chimiche

Estratto secco [g/l]: 28,4
Acidità totale [g/l in acido tartarico]: 5,88
Acidità volatile [g/l in acido acetico]: 0,40
SO2 totale [mg/l]: 37
SO2 libera [mg/l]: 

Confezionamento

Numero di bottiglie per scatola: 6/12
Dimensione della scatola: 33x24x31,5 cm

Informazioni aggiuntive

Peso 1.3 kg
Alcol Svolto

Colore

Paese

Denominazione

Confezione

Regione

Tipo

Vitigno

Annata

Produttore

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Dolcetto d’Alba DOC 2016 – F. Borgogno”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This